18.08.2015

Panoramica news

13 medaglie alla Svizzera ai CM delle Professioni

Una moltitudine scatenata, brividi e pelle d'oca, gioia e lacrime: così si è svolta l'emozionante chiusura delle WorldSkills a São Paulo, domenica sera. 8000 persone hanno fatto tremare lo stadio al Ginásio do Ibirapuera. Un oro, sette argenti, cinque bronzi e 23 Medallions of Excellence. Questo è il bilancio per la delegazione svizzera alla 43a edizione delle WorldSkills di São Paulo.

Il migliore degli svizzeri è stato il vincitore della medaglia d'oro Lars Tönz, IT soluzioni per imprese, Busswil (TG). Con questo bagaglio di medaglie i 40 candidate e candidati svizzeri nelle 38 professioni hanno ottenuto la 4a posizione nella classifica delle nazioni. L'ultima volta che la Svizzera non è entrata nelle prime tre posizioni è stato nel 2001 a Seoul, quando raggiunse l'8a posizione.

Con uno scatenato show i brasiliani hanno mostrato ancora una volta la loro travolgente gioia di vivere e ospitalità, che la delegazione svizzera ha avuto modo di apprezzare durante due settimane in Brasile. Con complessivamente quasi 1200 partecipanti provenienti da 58 nazioni e regioni in 50 discipline, le WorldSkills, che si sono svolte a São Paulo sono stati i più grandi Campionati del Mondo delle Professioni mai disputati.