Treetop walkway

Treetop walkway
La passerella si snoda per 500 m nelle chiome degli alberi del bosco Steinwäldli. (foto: Genossenschaft Baumwipfelpfad Neckertal).

60 tonnellate di acciaio sulla cima degli alberi

A fine maggio 2018 verrà inaugurato a Mogelsberg (SG) il primo treetop walkway della Svizzera che consentirà di passeggiare sulla cima degli alberi. Debrunner Acifer ha fornito la maggior parte dell’acciaio necessario per la passerella che ha una lunghezza di 500 metri – complessivamente oltre 60 t di laminati tagliati su misura, lamiere sottili per il taglio al laser, putrelle ad ali larghe, tubolari in acciaio e profilati cavi.

Si percorrono sentieri sterrati, si scavalcano radici e di sale sempre più in alto attraverso fitte fronde fino alla cima degli alberi da cui si gode di un panorama mozzafiato sull’intera regione e sulla Foresta Nera. La passerella sugli alberi – promossa dalla cooperativa Genossenschaft Baumwipfelpfad Neckertal Spendengelder e in parte finanziata da donazioni – è la prima del suo genere in Svizzera.

Il percorso è lungo circa 500 m si snoda nello Steinwäldli di Mogelsberg (SG). È costituito da una passerella in legno che attraversa il bosco nella sua variegata topografia, caratterizzata da un’area fortemente irregolare e da vallate. Il percorso verrà inaugurato ufficialmente alla fine di maggio 2018.

impianti di ossitaglio di Debrunner
Moderni impianti di ossitaglio di Debrunner Acifer durante la produzione di 500 laminati su misura e 110 putrelle ad ali larghe.

Lastre d’acciaio di 220 kg larghe 1 m²

Dato che il treetop walkway sfrutta la pendenza naturale del terreno i visitatori arrivano sulla cima degli alberi gradualmente scoprendo il bosco e il paesaggio in un modo inusuale. Il percorso è stato concepito come una costruzione a montanti curvilinea ed è stato realizzato con il legno della regione. «In questo modo il sentiero sembra autentico e si armonizza con la natura», dice Hanspeter Schweizer, capocantiere e direttore del Baubüro Schweizer GmbH.

La passerella è larga 20 m ed è costituita da tavole in legno e da una ringhiera in acciaio con un corrimano in legno. Poggia su travi in legno lamellare saldato in blocco, agganciate con delle flange a pali in legno massiccio di lunghezza fino a 16 m.

impianti di ossitaglio
Debrunner Acifer ha lavorato nei propri impianti di ossitaglio circa 30 t di acciaio.

La parte terminale dei pali poggia invece su un piede d’acciaio costituito da una piastra di testa, una putrella ad ali larghe e da una massiccia piastra di fondo. Le piastre di fondo – che pesano 220 kg, hanno uno spessore di 25 – 35 mm e sono larghe quasi 1 m2 – sono state ancorate nel terreno ognuna con 4 viti di fondazione in acciaio Krinner, lunghe fino a 320 cm. «Ogni singola fondazione è pertanto sufficientemente stabile da sostenere dei pesi fino a 30 tonnellate», dice Schweizer. «Non è stato così necessario costruire delle fondamenta in calcestruzzo.»

800 laminati tagliati su misura e 110 putrelle ad ali larghe

Dopo aver misurato l’area, all’inizio del 2017 sono state inserire nel terreno le prime viti di fondazione Krinner.

passerella poggia
La passerella poggia su pali in legno massiccio di 16 m.

Nei laboratori poi è stata avviata la produzione delle parti in legno e acciaio dalle quali si sono ricavati i singoli elementi della passerella. Tra agosto a fine settembre 2017 un consorzio di tre imprese, operanti nelle costruzioni in legno, ha installato gli elementi in varie tappe con l’aiuto di un corpo militare. «La maggiore sfida è stata sicuramente coordinare la produzione e le imprese coinvolte», dice Schweizer.

Per la costruzione e la messa in sicurezza statica del percorso tra i boschi si sono usati circa 62 t di acciaio. L’azienda di carpenteria metallica Nef, responsabile della lavorazione di tutte le parti in acciaio, ha acquistato il materiale necessario da Debrunner Acifer AG. Grazie ai suoi performanti impianti di ossitaglio è stata in grado di tagliare 800 pezzi di laminati su misura (anelli, rondelle e piastre) con un peso netto pari a 28 t ricavandoli da lastre in acciaio di spessore compreso tra 6 e 50 mm. La maggior parte del materiale è servito per le piastre di testa e di base che, insieme alle 3,8 tonnellate di acciaio ovvero alle 110 putrelle ad ali larghe, costituiscono le basi d’appoggio.

30 t di acciaio per il taglio al laser

Oltre ai laminati su misura, nei propri impianti di produzione Debrunner Acifer AG ha tagliato circa 1,5 t di acciaio piatto che è stato poi fornito alla ditta Nef.

passerella mediante
Le travi sono unite alla passerella mediante delle flange e poggiano su piastre d’acciaio del peso di 220 kg.

A questi si aggiungono altre forniture di 30 t di acciaio sotto forma di lamiere fini che sono state ulteriormente lavorate da specialisti del taglio al laser.

Debrunner Acifer ha fornito altri articoli come barre d’acciaio, tubi, profili cavi, materiale di fissaggio, utensili e macchine necessari per la costruzione della passerella nel bosco.

Merce fornita per il treetop walkway di Neckertal:

Simon Nef
Simon Nef - Fabbro e direttore dell’azienda di carpenteria Nef.

Intervista con Simon Nef

Come avete lavorato i pezzi in acciaio?


Siamo molto contenti del risultato. La saldatura di lastre d’acciaio, putrelle, piastre di testa o putrelle ad ali larghe per i clienti del settore delle costruzioni in legno fa parte della nostra attività quotidiana. Questo tipo di lavorazione è ormai una routine. La sfidaè stata piuttosto preparare in poche settimane così tante lastre d’acciaio e in varie dimensioni. Fortunatamente eravamo già pronti e siamo stati in grado di lavorare i pezzi in acciaio inserie – questo ci ha permesso di procedere speditamente.

Le parti in acciaio tagliate
Le parti in acciaio tagliate con gli impianti di ossitaglio di Debrunner Acifer in lavorazione presso la ditta Nef.

Per quale motivo avete scelto l’assortimento di Debrunner Acifer?

Già mio padre, 30 anni fa quando era a capo dell’azienda, acquistava la maggior parete dell’acciaio da Debrunner Acifer. Siamo sempre stati contenti della qualità e per questo abbiamo mantenuto la collaborazione fino ad oggi. Inoltre possiamo fare affidamento sulla rapidità di consegna quando abbiamo degli ordini urgenti. Da Debrunner Acifer acquistiamo quasi giornalmente acciaio, per lo più acciaio piatto per il genio civile e acciaio per montati di ringhiere.

Come valuta la collaborazione?

Nel corso degli anni abbiamo instaurato degli ottimi rapporti. Curiamo i contatti personali con i nostri referenti di Debrunner Acifer e la comunicazione è diventata molto semplice. È un dare e avere che apprezziamo molto.