Parti speciali

Produzione di parti secondo le specifiche dei clienti. Realizzazioni personalizzate.

Insieme ai nostri clienti sviluppiamo, nell’ambito dell’approvvigionamento di parti speciali, soluzioni innovative e convenienti in termini di costi.

Parti stampate a caldo

Questo processo produttivo viene utilizzato su materiali con elevata resistenza alla deformazione, per la ribaditura a freddo nel caso di chiodi di grosso diametro e in caso di dimensioni piuttosto grandi. Sono idonei allo stampaggio a caldo tutti i materiali più comuni, come acciai non legati da cementazione e da bonifica, acciai inossidabili e resistenti agli acidi, acciai resistenti al calore e per uso a freddo.

Parti stampate a freddo

Elementi di fissaggio e parti speciali vengono oggi prodotti prevalentemente mediante stampaggio a freddo senza asportazione di truciolo metallico. Questo processo produttivo si usa in caso di elevata precisione dimensionale, in caso di elevata resistenza per incrudimento a freddo e in caso di elevata qualità superficiale.

Sono idonei allo stampaggio a freddo tutti i materiali più comuni, come acciai non legati da cementazione e da bonifica, acciai inossidabili e resistenti agli acidi, acciai resistenti al calore e per uso a freddo, nonché tutti i metalli non ferrosi, comprese le loro leghe.

Parti punzonate e piegate

Elementi di fissaggio come rosette elastiche, elementi di sicurezza e molti altri pezzi sono realizzati con tecnica di punzonatura e di piegatura. Elementi curvi in filo metallico con o senza filettatura, elementi stampati e piegati e parti punzonate vengono prodotti da filo e nastro metallico di tutti i più comuni acciai legati o non legati, acciai inossidabili e resistenti agli acidi, nonché tutti i metalli non ferrosi, comprese le loro leghe.

Parti miniaturizzate (microviti)

A causa della tendenza alla miniaturizzazione in molti settori dell’industria, le parti miniaturizzate stanno acquistando sempre maggiore importanza. Le microviti sono prevalentemente viti metriche stampate a freddo, viti autoformanti, automaschianti o autofilettanti a norma DIN o a disegno, in tutti i materiali più comunemente usati nello stampaggio a freddo.

Parti tornite e fresate

I pezzi torniti e fresati vengono prodotti, mediante stampaggio con asportazione di truciolo metallico, prevalentemente da acciai automatici, poiché questi acciai presentano migliori caratteristiche di lavorabilità. Lo stampaggio con asportazione di truciolo metallico viene applicata per pezzi che richiedano standard elevati per quanto concerne la sagomatura e le tolleranze, oltre che per la finitura e per lo stampaggio di pezzi a caldo e a freddo. Sono idonei allo stampaggio con asportazione di truciolo tutti i materiali più comuni, come acciai non legati da cementazione e da bonifica, acciai inossidabili e resistenti agli acidi, acciai resistenti al calore e per uso a freddo, nonché tutti i metalli non ferrosi, comprese le loro leghe.

Parti combinate

Viti pronte da incasso con elementi supplementari premontati imperdibili, come viti piatte, dischi elastici, anelli elastici, rondelle dentellate, rondelle elastiche, ecc. o una combinazione delle suddette parti. Parti combinate sono anche dadi con fermo di sicurezza integrato, come un anello non metallico (anello in plastica) o viti e dadi con trattamento collante aggiuntivo frenafiletto (Precote; collante microincapsulato), frenafiletto preapplicato (deposito in poliammide o rivestimento con copertura totale della circonferenza) o munite di rivestimenti per la sigillatura del filetto in tutte le più comuni classi di resistenza.